Dopo i primi test, i nuovi iMac 2011 risultano essere in media il 25% dei modelli precedenti. Quindi, sembrerebbe l’occasione buona per fare un upgrade, se veramente uno ne ha bisogno, altrimenti per ora si può tollerare anche un 25% di prestazione in meno, soprattutto se siamo diventati possessori di un iMac a fine 2010, come il sottoscritto…

20110507-035816.jpg